L'Helicobacter pylori e la diagnosi di infezione con il breath test - coloproctologia, ernie addominali, laparoscopia

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'Helicobacter pylori e la diagnosi di infezione con il breath test

Cosa facciamo > Proctologia e Gastroenterologia
L'Helicobacter pylori
L'Helicobacter pylori (o Campylobacter pylori) è un batterio appartenente alla famiglia dei bacilli. La sua scoperta non è recente; fu proprio a Torino che un patologo dell'Università, Giulio Bizzozero, isolò nel 1892 i caratteristici batteri spiraliformi nello stomaco dei cani. La scoperta passò all'epoca quasi inosservata; si dovette attendere quasi un secolo prima che si tornasse a parlare con un certo interesse dell'Helicobacter pylori, grazie a due scienziati australiani, Robin Warren e Barry Marshall, che nel 1983 isolarono nuovamente il batterio, vincendo per la loro "riscoperta" il premio Nobel per la medicina nel 2005.

Sin dal 1989, l'Helicobacter pylori è riconosciuto essere la causa principale di una infiammazione dello stomaco che può portare alla comparsa di ulcere gastriche e duodenali e di una forma di gastrite cronica che, oggi, è considerata una lesione precancerosa, in quanto in una piccola ma concreta percentuale di casi può dare origine ad un tumore dello stomaco.
La diagnosi precoce consente di instaurare rapidamente una terapia antibiotica ed eventualmente programmare gli altri esami necessari per debellare l'infezione e le complicanze ad essa legate.
Nella nostra brochure sull'H. pylori troverai tutte le altre informazioni necessarie su come eseguire un test rapido e assolutamente non invasivo, il breath test o "test del respiro", per la diagnosi di infezione da helicobacter. Oggi, diagnosticare un'infezione da helicobacter è facile come respirare.
Per saperne di più...
 
Cerca nel sito
Torna ai contenuti | Torna al menu